Skype il VoIP per eccellenza!

Skype è sicuramente il servizio VoIP più diffuso del pianeta. Nato nel 2002, ad opera degli stessi sviluppatori che hanno realizzato il famoso client di file sharing Kazaa, attualmente conta 100 milioni di utenti. Il successo dei sistemi VoIP negli ultimi anni è dovuto in gran parte a questo software che permette di telefonare gratuitamente in tutto il mondo.

Il successo di Skype è stato decretato da alcune sue caratteristiche salienti:

– la qualità del suono
– la sicurezza in quanto di dati prima di essere trasmessi vengono crittografati
– la compatibilità del client con le più diffuse piattaforme informatiche: Linux, Macintosh, Windows, Pocket PC
– la facilità d’uso e la mancanza di criticità dovuta al fatto che viene usata la porta 80, come nei browser, e quindi la connessione non viene bloccata dai firewall.

Skype, per poter funzionare, richiede poco. Basta, oltre alla connessione ad internet (è consigliabile averne una veloce come l’ADSL), la presenza della scheda sonora, di un microfono e delle casse acustiche. E’ possibile utilizzare anche dei telefoni USB per rendere più pratico e confortevole il servizio.

Skype funziona in due modalità distinte. La prima, tra PC e PC, è completamente gratuita. La seconda, da PC a telefono fisso (o mobile) è a pagamento anche se permette risparmi spesso anche sostanziosi rispetto alle tariffe praticate dalle compagnie telefoniche.
Nel primo caso occorre che i due utenti che vogliono comunicare, siano collegati entrambi ad internet e utilizzino il software Skype. Nella seconda modalità, che è a pagamento ed è denominata SkypeOut, il chiamante è collegato ad internet e la comunicazione viaggia sulla rete fino alla nazione del chiamato, dove viene instradata sulla normale rete telefonica.

Il servizio è in continua evoluzione e attualmente è possibile effettuare videochiamate, utilizzando delle webcam. Presto sarà possibile inviare anche SMS.

Un Commento a “Skype il VoIP per eccellenza!”

  1. zizi Scrive:

    salve me fa piacere ad conoscere questo sito allora vedremo

Lascia un Commento